La Valle d'Aosta e l'Europa

Logo Europa

Incentivi all’occupazione per le PMI

Rifinanziata la misura FSE per sostenere le imprese e favorire i disoccupati a seguito del Covid-19. Domande dal 24 agosto.

Primo piano operaio con attrezzi da lavoro

A partire dal 24 agosto è nuovamente possibile presentare le richieste per l’assegnazione a favore delle piccole e medie imprese di incentivi alle assunzioni a sostegno dell’occupazione.

La misura, prevista dalla legge regionale n. 8/2020 contenente il terzo pacchetto delle misure anticrisi Covid, mira a sostenere economicamente le imprese e a favorire l’assunzione di persone disoccupate e inattive in uno scenario gravemente compromesso dall’emergenza sanitaria.

Il bando, che era stato avviato il 23 luglio scorso mettendo in campo un totale di 2,3 milioni di euro, aveva visto la presentazione di 587 progetti. Al fine di continuare a sostenere le aziende che hanno dimostrato resilienza e vitalità nel periodo di crisi economica, la misura è stata rifinanziata per la somma complessiva di 2 milioni di euro, sempre a valere sul Fondo sociale europeo.

Potranno richiedere il contributo le PMI che hanno sede legale o un’unità locale/operativa in Valle d’Aosta per assunzioni a tempo determinato di almeno due mesi o a tempo indeterminato, di soggetti disoccupati o inattivi, avvenute a partire dal 18 maggio 2020

Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite il sistema SISPREG2014, previo accreditamento.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata all’avviso o contattare l’Ufficio incentivi all'assunzione e inclusione sociale, tel. +39 0165 274564 o +39 0165 274565.