La Valle d'Aosta e l'Europa

  • SCADE IL 31/12/2020

    Descrizione: Promuovere e sostenere la realizzazione di investimenti innovativi attraverso la concessione di contributi in conto capitale.

    A chi si rivolge: 

    Le imprese industriali ed artigiane aventi almeno uno dei seguenti requisiti:

    • avere progetti di investimento finalizzati all'innovazione di prodotto o di processo, oppure progetti alla cui realizzazione concorrano significativamente lo sviluppo e la preindustrializzazione di uno o più brevetti o conoscenze tecniche, brevettate e non brevettate. In ogni caso, per l’acquisto di macchinari ed attrezzature viene valutato il loro grado di avanzamento tecnologico sulla base delle relative specifiche tecniche;
    • avere programmi di investimento che prevedono l’affidamento di commesse a Enti di ricerca e università per l’utilizzazione industriale di risultati di progetti di ricerca sviluppati al loro interno.

    Inoltre le imprese devono:

    • essere iscritte nel Registro imprese o nell’Albo degli artigiani per presentare la domanda;
    • operare in Valle d’Aosta con proprie unità locali (struttura anche articolata su più immobili fisicamente separati ma prossimi e funzionalmente collegati, finalizzata allo svolgimento dell’attività ammissibile all’agevolazione, dotata di autonomia tecnica, organizzativa, gestionale e funzionale) per la liquidazione del contributo.

    Cosa finanzia: Il programma di investimenti da agevolare può riguardare le seguenti tipologie di iniziative:

    • dotazione di beni;
    • realizzazione di beni;
    • ampliamento, ammodernamento di immobili.

    A tal fine si considera:

    1. "Dotazione": l'acquisto di beni destinati all'esercizio di attività industriale o artigiana;
    2. "Realizzazione": la costruzione ex novo di beni destinati all'esercizio di attività industriale o artigiana;
    3. "Ampliamento": l'intervento volto ad aumentare le superfici ed i volumi delle strutture esistenti;
    4. "Ammodernamento": l'intervento volto al miglioramento sotto l'aspetto funzionale e/o qualitativo della struttura esistente: in tale nozione rientrano anche le spese di manutenzione straordinaria.

    Gli interventi agevolabili non devono essere rappresentati da investimenti di mera sostituzione di beni, salvo nel caso di agevolazioni concesse in regime de minimis.

    Quando e come presentare la domanda/il progetto: Le domande di contributo devono essere presentate online, prima dell'avvio dell'investimento, utilizzando l'apposito formulario sul sistema informativo SISPREG2014Per assistenza tecnica chiamare il numero verde 800 610 061, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 17.30, oppure inviare una email a: infoservizi@regione.vda.it

    Contatti: Ai fini della corretta predisposizione della domanda, sarà possibile chiedere informazioni alla Struttura attività produttive e cooperazione - Piazza della Repubblica, 15 - 11100 Aosta (Referenti Serra Flavio - tel. 0165 274736 - email f.serra@regione.vda.it; Letey Sandro - tel. 0165 274728 - email s.letey@regione.vda.it) oppure a Finaosta S.p.A. (Referente Negretto Luca - tel. 0165 269211 - email negretto@finaosta.com).

    Pubblicato il 15/07/2016