La Valle d'Aosta e l'Europa

Dal PSR contributi per aderire ai sistemi di qualità

Ha riaperto il bando per ricevere aiuti destinati a iscrivere i prodotti agricoli ai regimi di qualità riconosciuti dall’Unione Europea

In un mercato dei prodotti alimentari sempre più vasto e competitivo, il poter fregiare i propri prodotti con un marchio di qualità certificato a livello comunitario rappresenta senza alcun dubbio un prezioso atout.

Per questa ragione, il Programma di sviluppo rurale contiene un intervento, il 3.1, destinato a contribuire alle spese per l’adesione a questi regimi di qualità, ovvero: DOP, DOC, prodotti da agricoltura biologica, indicazione geografica delle bevande spiritose, Sistemi di Qualità Nazionale.

Gli aiuti sono destinati alla totale copertura dei costi di certificazione e per eventuali analisi previste dal disciplinare di produzione e dal piano dei controlli.

Le domande devono essere presentate, entro il 31 ottobre 2020, allo Sportello Unico dell’Assessorato dell’agricoltura, alla sede di Saint-Christophe, in località La Maladière 39, aperto dalle ore 9 alle 14 il martedì e il giovedì e gli altri giorni su appuntamento (telefono: 0165/275420).

Per ulteriori informazioni, sono a disposizione i referenti della Struttura produzioni vegetali, sistemi di qualità e servizi fitosanitari ai numeri 0165/275262 – 0165/902820.