La Valle d'Aosta e l'Europa

Anche per l'estate 2020 è attivo il servizio TrekBus Gran Paradiso

Il servizio di trasporto a chiamata a supporto dei trekking intervallivi nell’area del Gran Paradiso sarà attivo fino al 10 settembre 2020

 Avvio del servizio Trekbus 2019 _Foto Paolo Rey - Archivio Regione autonoma Valle d'Aosta
Avvio del servizio Trekbus 2019 _Foto Paolo Rey - Archivio Regione autonoma Valle d'Aosta

Il TrekBus Gran Paradiso è un servizio nato da precedenti esperienzi di progetti europei, come Iter e Giro Parchi, che hanno creato una buona pratica per il territorio valdostano e vuole essere uno strumento a supporto dei trekking intervallivi che garantisca il collegamento tra i comuni di fondovalle (Aymavilles, Villeneuve, Introd e Arvier) e tra i comuni di valle del Gran Paradiso (Cogne, Valsavarenche, Rhêmes-Saint-Georges, Rhêmes-Notre-Dame e Valgrisenche).

Il servizio è attivo tutti i giorni dalle ore 6:00 alle ore 20:00 previa prenotazione telefonica al numero +39 380 9010162. Le prenotazioni saranno accettate fino al giorno precedente e fino al mattino stesso per i rientri pomeridiani. La tariffa è di 5 euro per una corsa tra comuni di fondovalle e di 12 euro per una corsa da uno dei comuni di fondovalle a uno dei comuni di valle (e viceversa). Tale tariffa è intesa “a viaggio” ed è quindi indipendente dal numero di viaggiatori (per un massimo di 8 posti).

TrekBus è un'azione cardine del progetto MobiLab, rientrante nel PITER GRAIES LAB, finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Alcotra, con l'obiettivo di migliorare l'accessibilità del territorio montano transfrontaliero, supportando la diversificazione della scelta modale mediante un approccio di governance bottom-up, capace di incidere, in un'ottica di mobilità sostenibile, sul modello culturale della popolazione, delle amministrazioni pubbliche e degli stakeholder del territorio.