La Valle d'Aosta e l'Europa

Logo Europa

Una degustazione e un workshop sui vini delle Alpi

Nell’ambito di Vins Extrêmes, una degustazione di vini e un workshop sui paesaggi viticoli sono l’occasione per conoscere la Route des vignobles alpins, che debutterà nel 2020. 

Morgex - vignobles 5

Sarà percorribile dal 2020 la Route des vignobles alpins, un percorso tra i paesaggi vitati di Piemonte, Valle d’Aosta e Savoia. Accompagnerà i turisti alla scoperta di cantine, produttori, vigneti ma anche della storia, delle tradizioni e della gastronomia delle Alpi. L’iniziativa rientra nel progetto Interreg Alcotra 2014/20 Vi.A. Route des vignobles alpins.

Per avvicinare il pubblico a questo nuovo itinerario, nel quadro dell’evento Vins Extrêmes, al Forte di Bard, saranno proposte due iniziative organizzate dall’Associazione Viticoltori Valle d’Aosta (Vival) e dal Cervim (Centro Ricerca, Studi e Valorizzazione per la viticoltura di montagna), che, con l’Institut Agricole Régional e il Dipartimento Agricoltura della Regione autonoma Valle d’Aosta, sono partner del Progetto.

Il 1° dicembre 2019, alle ore 14, si svolgerà una degustazione guidata dei vini  delle aree vitivinicole di Valle d’Aosta, Piemonte e Savoia che partecipano al progetto e, alle ore 15, si terrà il workshop Da UNESCO e FAO nuovi strumenti per la valorizzazione dei paesaggi viticoli eroici, con gli interventi di Elena Di Bella della Città metropolitana di Torino, di Mauro Agnoletti dell’Università di Firenze e di Tiziano Scarpellini,  Direttore del Parco delle 5 Terre.

Due momenti per scoprire una viticoltura estrema, fatta di vini eroici dal marcato carattere identitario e di paesaggi dal forte valore culturale e ambientale!

Maggiori informazioni sul sito www.vins-extremes.it