La Valle d'Aosta e l'Europa

Logo Europa

Vivi l’esperienza della salita al Gran Paradiso attraverso la realtà virtuale

Nuova postazione immersiva al Centro visitatori di Valsavarenche

Photo by Alessandro Simonetta on Unsplash

Dall’estate 2020 è possibile per tutti accedere alla nuova postazione immersiva e no touch "Gran Paradiso VR - The experience of Nature", nel Centro Visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso di Valsavarenche, che consente di vivere in prima persona l'ascesa alla vetta del Gran Paradiso a 4061 m..

L’installazione, proposta nella sezione “GPFF in Mostra” del 23° Gran Paradiso Film Festival, permette a tutti di vivere in prima persona l’esperienza della salita dalla via normale al massiccio del Gran Paradiso, che da Valsavarenche conduce in cima all’unico 4000 metri interamente in territorio italiano. È possibile ruotare lo sguardo attorno a sé grazie a immagini a 360°, provare l’emozione di percorrere un’ascensione così interessante e completa che consente di attraversare boschi, pascoli, morene e il ghiacciaio e superare il crepaccio terminale che porta alla celebre Madonnina della vetta.

“Gran Paradiso VR” ha la caratteristica di essere mobile e ogni estate verrà proposta in una valle differente dell’area protetta, a partire da Valsavarenche dove sarà visitabile fino al 6 settembre, negli orari di apertura del Centro visitatori

La postazione è stata realizzata grazie al progetto “P.A.C.T.A.- Promouvoir l’Action Culturelle en Territoire Alpin” che ha come obiettivo quello di promuovere la cultura nel territorio alpino. La capacità della Natura di produrre e attrarre cultura si concretizza nelle proiezioni e negli eventi del Gran Paradiso Film Festival che sono concepiti e realizzati in stretta sinergia con il progetto.

P.A.C.T.A., finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Alcotra, è il risultato di un partenariato consolidato a livello transfrontaliero tra le valli del Gran Paradiso in Valle d’Aosta e le valli d’Aulps et d’Abondance in Alta Savoia. Attraverso questo partenariato l’obiettivo è quello di identificare i bisogni comuni ed individuare le strategie di intervento da attuare.