La Valle d'Aosta e l'Europa

5000genomi@vda: 21 borse di ricerca

Sede di lavoro ad Aosta per ricercatori nel settore biomedico e bioinformatico.

L’analisi genomica serve per fare diagnosi precoci e definire terapie personalizzate nel campo delle malattie neurodegenerative e oncologiche.
L’analisi genomica serve per fare diagnosi precoci e definire terapie personalizzate nel campo delle malattie neurodegenerative e oncologiche.

La creazione di un centro di analisi e ricerca genomica necessiterà la formazione di nuovi esperti nei settori della ricerca, dello sviluppo tecnologico e del management.

Sono quindi state aperte le iscrizioni per 21 borse di ricerca nell’ambito del progetto 5000genomi@vda svolto dal Centro di ricerca dedicato alla medicina personalizzata, preventiva e predittiva (CMP3VdA).

Il progetto prevede la creazione di un centro di studi di genomica, un settore della biologia molecolare che si occupa dello studio della struttura, del contenuto, della funzione ed evoluzione dell'insieme di tutte le informazioni genetiche depositate nella sequenza del DNA (genoma).

L’obiettivo delle borse di ricerca, cofinanziate dal Fondo sociale europeo, è formare giovani laureati altamente specializzati nel settore biomedico e bioinformatico. Svolgendo attività di ricerca al fianco di ricercatori senior e di esperti della ricerca, i borsisti potranno acquisire nuove conoscenze e competenze specialistiche di rilevanza scientifica e tecnica. Inoltre, relazionandosi con contesti scientifici a livello nazionale e sovranazionale e partecipando alla gestione dei progetti, avranno la possibilità di acquisire gradualmente anche capacità professionali e manageriali.

In un’ottica di approccio multidisciplinare all’analisi genomica, possono accedere alle borse i laureati disoccupati provenienti da diversi percorsi di studio: medici, biologi, biotecnologi, matematici, ingegneri, statistici, fisici e chimici, bioinformatici, giuridici, economici, psicologici.

Ciascuna borsa, della durata dai 30 a 41 mesi a seconda della tipologia, prevede un importo lordo annuale di 23.600,00 euro e verrà assegnata a seguito di una selezione tra i richiedenti.

Per verificare i dettagli delle borse e i requisiti di accesso, consultare il bando pubblicato sul sito del progetto o inviare una mail con richiesta di informazioni all’indirizzo 5000genomivda@iit.it.

I candidati potranno presentare domanda accedendo al sito del progetto e compilando il form online nella sezione borsisti a partire dal 13 gennaio 2020 fino alle ore 16.00 del 13 febbraio 2020.