La Valle d'Aosta e l'Europa

Cammino Balteo, prorogato il secondo Avviso

È stata prorogata fino al 17 aprile 2020 la scadenza del secondo Avviso "Cammino Balteo".

Un gruppo di visitatori lungo un tratto della tappa 18 del Cammino Balteo ©Paolo Rey per RAVDA
Un gruppo di visitatori lungo un tratto della tappa 18 del Cammino Balteo ©Paolo Rey per RAVDA

Nell’ambito del Programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR), è stata prorogata fino al 17 aprile 2020 la scadenza per presentare la domanda per la concessione di contributi in conto capitale per progetti di investimento nel settore turistico-ricettivo, commerciale e dei servizi correlati, finalizzati a fornire accoglienza, ristoro, supporto e animazione ai fruitori del Cammino Balteo.

Possono beneficiare del contributo in conto capitale le PMI o le Reti di PMI con unità locali ubicate nel territorio dei Comuni attraversati dal percorso e dalle varianti all’itinerario che possiedono i requisiti elencati nell'Avviso.

La domanda di contributo e i relativi allegati devono essere presentati, entro la data di scadenza dell’Avviso, sul sistema informativo SISPREG2014, utilizzando l’apposito formulario.

Ai fini della corretta predisposizione della domanda, è possibile chiedere informazioni agli uffici dell’Assessorato turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali, Struttura organizzativa Strutture ricettive e commercio – Loc. Autoporto, n. 32 11020 Pollein (AO) (telefono +39 0165 52 7716/527631).